Navigazione :

Ultime notizie da Montreux

Riapertura dal 2 luglio 2021

Riapertura dal 2 luglio 2021

Dopo molti mesi di chiusura a causa del COVID-19, “Queen: The Studio Experience” riapre finalmente le sue porte.

Dal 2 luglio, i visitatori potranno ammirare la mostra permanente dedicata ai Queen e a Freddie Mercury. Situata nel Casinò di Montreux, è aperta al pubblico nei seguenti orari:

  • Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00
  • Sabato e domenica dalle 9.00 alle 16.00

Ricordiamo che l’ingresso è gratuito.

www.mercuryphoenixtrust.com

Restauro delle targhe sulla statua di Freddie Mercury

Restauro delle targhe sulla statua di Freddie Mercury

La statua di Freddie Mercury a Montreux è stata sottoposta oggi ad una nuova cura di ringiovanimento. Venite a scoprire il magnifico risultato!

Una settimana dopo la pulizia della base, sono state restaurate e pulite a fondo le varie targhe esplicative sulla base della statua. È stato applicato anche un trattamento alla cera d’api. Un grande ringraziamento alla società Clément Borlat & fils, incaricata dal Comune di Montreux per l’opera di restauro.

Attività per le vacanze di Pasqua

Attività per le vacanze di Pasqua

Soggiornate nella regione di Montreux-Vevey e vivete l’esperienza di un Freddie Tour al 50% di sconto con la Montreux Riviera Card. 

La Montreux Riviera Card viene consegnata gratuitamente all’arrivo in hotel, casa vacanze, clinica privata o campeggio e garantisce innumerevoli vantaggi.

Informazioni e prenotazioni

Pulizia della base della statua di Freddie Mercury

Pulizia della base della statua di Freddie Mercury

Nella prima mattinata di oggi, 23 marzo 2021, la statua di Freddie Mercury, in riva al Lago di Ginevra, ha subìto una pulizia completa.

Un grande ringraziamento al comune di Montreux e alla società Clément Borlat & fils per aver proceduto alla pulizia della statua su richiesta di Montreux Celebration.

Per rimuovere lo sporco e le varie tracce di usura dalla base della statua è stato effettuato un hydrogommage, con una miscela di polvere di gesso e acqua spruzzata ad alta pressione.

Tra qualche giorno verranno lucidate le targhette esplicative sul fronte e sul retro della base e verrà applicato un prodotto impermeabilizzante. Per finire, verrà effettuata una pulizia completa del bronzo della statua.

Sarà nostra premura tenervi informati sull’avanzamento dei lavori.

Le riprese di un documentario a Montreux con Peter Freestone

Le riprese di un documentario a Montreux con Peter Freestone

Freddie Tours ha accompagnato una troupe spagnola a Montreux per girare un documentario su Freddie Mercury, con la partecipazione di Peter Freestone.

La prima giornata di riprese si è svolta al Fairmont Montreux Palace, che in via eccezionale ci ha aperto le porte di questo magnifico hotel. Il secondo giorno, dopo una visita agli Chalet di Claude Nobs, tutta la troupe si è recata in riva al lago per ammirare un bellissimo tramonto vicino alla statua. 

Sarà nostro piacere tenervi informati sulla data d’uscita del documentario.

Un cielo dai colori del Sahara su Montreux!

Un cielo dai colori del Sahara su Montreux!

Oggi un vento caldo ha portato con sé la sabbia dal deserto, dando un tocco di colore ocra all’atmosfera e regalando una vista spettacolare alla statua di Freddie Mercury.

A causa delle condizioni meteorologiche e delle temperature calde, circa 60-200 milioni di tonnellate di polvere si sono sollevate nell’aria per diversi chilometri, prima di essere trasportate in Svizzera dai venti del sud. Noto ai meteorologi, questo fenomeno relativamente raro è innocuo per gli esseri umani. È legato a un forte flusso d’aria meridionale che porta temperature primaverili e un’alta concentrazione di polvere del Sahara sospesa nell’atmosfera. La sabbia proveniva principalmente dagli stati dell’Africa nord-occidentale: Algeria, Mauritania e Mali.

Freddie Mercury sotto la neve!

Freddie Mercury sotto la neve!

In attesa di riprendere i Freddie Tours temporaneamente interrotti a causa del COVID-19, ecco alcune immagini invernali di Montreux.

La leggera coltre di neve che copre la statua di Freddie Mercury è caduta a Montreux tra il 25 e il 27 gennaio 2021. Una vera favola d’inverno, proprio come quella descritta da Freddie nella sua famosa canzone “A Winter’s Tale”, dall’album “Made in Heaven”.

Nuova chiusura fino a nuovo avviso

Nuova chiusura fino a nuovo avviso

“Queen: The Studio Experience” è chiuso al pubblico dal 4 novembre 2020, per la seconda volta quest’anno. Non è ancora stata annunciata una data di riapertura.

A causa delle direttive sanitarie imposte dal Cantone di Vaud contro il COVID-19, il Casinò di Montreux, che ospita la mostra permanente “Queen: The Studio Experience”, è stato costretto a chiudere fino a nuovo ordine.

Freddie Tours vi terrà informati non appena verrà annunciata una nuova data di riapertura.

Registrazione audio con Peter Freestone per Freddie Tours

Registrazione audio con Peter Freestone per Freddie Tours

Abbiamo appena terminato la registrazione dell’audioguida in inglese con Peter Freestone, assistente personale di Freddie Mercury per oltre 10 anni.

Un grazie di cuore allo studio di registrazione “Conatus Studio” e a Vladimir Cochet per l'ottimo lavoro svolto.

Durante la visita guidata, oltre alle numerose foto e video presenti sull’audioguida, potrete ascoltare la voce di Peter Freestone che vi racconterà storie e aneddoti curiosi.

Vi aspettiamo a Montreux dal 1. agosto 2020 per il tanto atteso lancio di Freddie Tours!

Montreux Riviera Card

Montreux Riviera Card

Offerta speciale dal 6 giugno al 31 dicembre 2020. Il Freddie Tour e il Freddie Tour (Esteso) verranno offerti a tutti i titolari di una Montreux Riviera Card in corso di validità.

La Montreux Riviera Card viene data in omaggio per tutti i pernottamenti nella regione di Montreux-Vevey. Viene consegnata automaticamente all'arrivo in albergo, alla casa-vacanze o alla clinica privata e offre innumerevoli vantaggi. Maggiori informazioni sulla Montreux Riviera Card. La prenotazione è obbligatoria.

Maggiori informazioni sulla Montreux Riviera Card.

Riapertura della "Queen The Studio Experience".

Riapertura della "Queen The Studio Experience".

Dopo circa 3 mesi di chiusura, il Casino de Montreux annuncia che le porte del museo saranno riaperte al pubblico lunedì 15 giugno 2020.

Con l'intensificarsi della pandemia di Coronavirus, il Consiglio federale svizzero pronuncia il 16 marzo 2020 la chiusura di tutte le istituzioni pubbliche in Svizzera. Il Casino de Montreux e il suo museo, Queen The Studio Experience, sono allora costretti a chiudere temporaneamente e indefinitamente le loro porte.

Alto luogo di registrazione del gruppo Queen a Montreux, questo spazio che prima era il Mountain Studio ora ospita una ricostruzione fedele del luogo in cui Freddie Mercury e Queen hanno registrato molti album.

La mostra è gratuita e aperta tutti i giorni dell'anno dalle 10 alle 22.

La statua di Freddie Mercury e il COVID-19

La statua di Freddie Mercury e il COVID-19

Dal 16 marzo 2020, le autorità svizzere hanno imposto un lockdown alla popolazione e hanno vietato qualsiasi evento o raduno pubblico per contrastare la diffusione del Coronavirus (COVID-19).

Poco dopo, una mascherina e un cartello con la scritta “Restate a casa” sono comparsi sulla statua, in segno d’incoraggiamento e sostegno al personale medico per il suo instancabile lavoro in questo momento difficile.

Il 20 marzo 2020, 4 giorni più tardi, sono stati vietati in tutta la Svizzera gli assembramenti di più di 5 persone. Queste misure hanno avuto un effetto diretto sulla statua di Freddie Mercury. In effetti, dall’8 aprile, poco prima del weekend di Pasqua, le autorità di Montreux hanno deciso di installare delle barriere per chiudere l’accesso al pontile che si trova proprio di fronte alla statua, in modo tale da evitare qualsiasi rischio di assembramento.

La statua di Freddie Mercury a Montreux è ora confinata fino a nuovo ordine.

Il 19 maggio 2020, le barriere installate attorno alla statua di Freddie Mercury all’inizio crisi del Coronavirus sono state rimosse dalle autorità. La vita a Montreux sta lentamente riprendendo e, quel giorno, erano presenti molti curiosi per poterla finalmente tornare ad ammirare da vicino.

Situazione Coronavirus (COVID-19)

Situazione Coronavirus (COVID-19)

Considerata l’attuale situazione legata al Coronavirus e delle misure straordinarie adottate in Europa e in Svizzera, abbiamo preso la difficile decisione di rinviare tutti i Freddie Tours.

In Svizzera, sono ormai vietati i raduni di più di 5 persone, cosa che rende impossibile lo svolgimento di queste visite guidate.

Le nuove date verranno annunciate conformemente alle decisioni delle autorità svizzere e all'evoluzione della situazione COVID-19.

A nome di Peter Freestone e di tutto il team di Freddie Tours vi ringraziamo per la comprensione e restiamo a vostra disposizione per rispondere a tutte le vostre domande.


Scopri le nostre offerte


Altri articoli che possono interessarti